“Fidas Coast to Coast” sbarca a Policoro Mercoledì 24 Luglio “Anche l’acqua fa buon sangue!”

Farà tappa a Policoro, mercoledì 24 luglio, Savage la “Barca della Solidarietà”, per la prima edizione del “FIDAS COAST TO COAST”. E’ la traversata estiva della Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue, che a bordo di 2 barche a vela, farà tappa in 41 porti di 14 regioni italiane, con un unico scopo: sensibilizzare sulla donazione del sangue divulgando la cultura del dono “volontario, anonimo, gratuito e associato”. Savage è partita da Trieste, lo scorso 7 luglio, per percorrere mille miglia nautiche in tre settimane. Una barca a vela di 15 metri, con a bordo il presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris e alcuni volontari provenienti da varie parti d’Italia. Tappa finale: Reggio Calabria, il 27 luglio, dove i donatori di sangue provenienti da tutta la Penisola nuoteranno nello Stretto di Messina per la VII Traversata della Solidarietà. Il tutto attraverso il coinvolgimento di diversi attori del sistema sangue italiano, del mondo del volontariato e di quanti hanno voluto sostenere questa iniziativa, dalla judoka Rosalba Forciniti medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra a Stefano Scarpa, talentuoso vincitore di Italia’s Got Talent, da Gabriele Cirilli a Maria Grazia Cucinotta, ai protagonisti di “Un posto al sole”.

L’iniziativa ha ottenuto il sostegno della Guardia Costiera e il patrocinio della Lega Navale, del Centro Nazionale Sangue, della SIMTI (Società Italiana Medicina Trasfusionale ed Immunoematologia) e dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Gode inoltre del contributo e il supporto di Kedrion, azienda leader nella produzione di farmaci plasmaderivati e della Fondazione Carical. (Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania). Le videocamere della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma riprendono le varie iniziative che si susseguono lungo lo stivale.

In particolare, per quanto riguarda Policoro, il programma prevede l’arrivo dei partecipanti alle ore 9,30 presso il Centro Velico Lucano di Policoro;  il gazebo informativo sulla spiaggia per conoscere meglio la donazione del sangue; il torneo di beachvolley. Alle ore 19,00 è previsto l’arrivo della “Barca della Solidarietà”; a seguire lo spettacolo delle Torri Umane di Irsina e per concludere la serata sarà allietata con musica live.

Così commenta questa importante ed esclusiva iniziativa il presidente regionale FIDAS Paolo ETTORRE: “La tappa nazionale della regata della solidarietà FIDAS giunge a Policoro in un momento particolare per gli eventi di FIDAS Basilicata, in quanto è inserita nella campagna di sensibilizzazione al dono del sangue che viene effettuata ogni anno sulle spiagge del metapontino. L’evento coinvolgerà duecento donatori e volontari, in gran parte giovani, che animeranno la giornata. Ad essi si uniranno gli ospiti del Circolo velico di Policoro a cui va il nostro ringraziamento per la disponibilità ad accogliere la barca FIDAS che arriverà da Gallipoli. L’augurio è di riuscire a sensibilizzare tanta gente per avvicinarli al mondo della donazione di sangue”.

Il vice presidente nazionale Antonio BRONZINO aggiunge: “Nel corso del 2012 i 462.369 donatori FIDAS hanno contribuito al raggiungimento del fabbisogno nazionale di sangue ed emocomponenti con 425.003 unità, assicurando la riuscita dei 9000 eventi trasfusionali quotidiani a favore dei cittadini del nostro Paese”. “Tuttavia per confermare l’equilibrio raggiunto in Italia – afferma – occorre intraprendere ulteriori iniziative di coinvolgimento della popolazione e in particolare delle nuove generazioni che dovranno garantire anche in futuro il mantenimento e il miglioramento dei risultati ottenuti. Allo stesso modo bisogna coinvolgere più donne e più nuovi Italia. La FIDAS è impegnata in questa campagna di sensibilizzazione, unica in Italia, che coinvolge tutte le regioni e promuove sana alimentazione e corretti stili di vita”.

Attraverso il sito fidas.it e i social network si possono seguire in tempo reale i percorsi delle due imbarcazioni, gli incontri, i momenti di festa, gli interventi degli ospiti e tutto il dietro le quinte di questa grande avventura.

Leave a reply