Fidas Galaino festeggia la prima giornata di donazione

Domenica 28 settembre si è svolta la prima giornata di raccolta sangue con autoemoteca della neonata sezione di Galaino di Marsico Nuovo. Alla presenza del Vice Presidente nazionale FIDAS Antonio BRONZINO, del Presidente regionale Paolo ETTORRE e dell’intero direttivo sezionale ( Generoso PASQUARIELLO, Graziella CIANCIARULO, Gianuario PARENTE, Domenica CIANCIARULO, Pia CIANCIARULO, Carmine FALVELLA, Anna Teresa SERRA), il neo Presidente di FIDAS Galaino Giuseppe ROMAGNANO, nel ringraziarli tutti per la collaborazione e per aver creduto in questo progetto, ha sottolineato l’importanza della creazione della sezione per offrire un contributo di solidarietà di cui si sente il bisogno in un territorio spesso dimenticato.

Tante le donatrici e i donatori che hanno voluto far sentire la vicinanza all’Associazione offrendo il proprio braccio per promuovere il dono con l’esempio e la dedizione alla Comunità. Sono state raccolte 21 sacche ed effettuate 11 pre-donazioni che si trasformeranno in altrettanto sacche nella prossima giornata di raccolta. Primo donatore della giornata Gino COIRO.

Il Vice Presidente nazionale Antonio BRONZINO afferma: “Il territorio della Val D’Agri è ricco di generosità e l’impegno dei tanti volontari che oggi troviamo qui a donare ne è una testimonianza. Sappiamo di poter contare sulla generosità dei lucani che nell’ultimo decennio hanno contribuito al raggiungimento dell’autosufficienza regionale di sangue e aiutato altre regioni che erano e sono in carenza”.

Il Presidente regionale Paolo ETTORRE commenta: “Una grande gioia essere presente a questa particolare giornata di solidarietà. Sono certo che si raccoglieranno tanti frutti da questa realtà che con tanto entusiasmo ha colto il nostro invito a concorrere all’autosufficienza regionale di sangue. Questi sono mesi cruciali, conclude, che ci vede impegnati in un grande sforzo organizzativo per raggiungere l’obiettivo dell’accreditamento delle Unità di Raccolta Sangue associative su tutto il territorio regionale e l’autoemoteca ne è il primo esempio, entro il 31/12/2014”.

Non hanno voluto far mancare la loro presenza a questo importante appuntamento il Consigliere regionale Mario POLESE e il Consigliere comunale Antonio RAMAGNANO che, all’unisono, hanno sottolineato l’importante ruolo che svolge il volontariato e la donazione del sangue in particolare sul territorio.

La giornata si è conclusa con una festa dedicata a chi ha donato.

FOTO GALAINO

Leave a reply