La Fidas Basilicata alla volta di Napoli

La Fidas Basilicata alla volta di Napoli, due i pullman di dirigenti Fidas di Scanzano, Bernalda, Salandra, Grassano, Irsina, Vaglio di Basilicata, Barile, Rionero, Atella, Brienza, Potenza, Muro Lucano, partecipano oggi all’ultimo incontro del progetto : “La sfida di donare” promosso dalla FIDAS – Federazione Italiana Associazioni donatori di Sangue – e sostenuto dalla Fondazione con il Sud per diffondere la cultura della donazione del sangue in Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Nello splendido scenario del Monastero Santa Chiara, l’appuntamento finale per presentare i risultati di venti mesi di attività in cui si sono alternati incontri formativi per responsabili associativi e personale addetto alla raccolta, attività di sensibilizzazione e promozione del volontariato del dono, nonché campagne di comunicazione rivolte specificatamente alle donne e ai giovani. Un programma in cinque sfide: donazione, comunicazione, condivisione, formazione e verifica. L’ultima “sfida”, infatti, si propone di verificare i risultati raggiunti a partire da ottobre 2012 e che saranno commentati da Aldo Ozino Caligaris, presidente nazionale FIDAS e dal responsabile del programma Antonio Bronzino.

A presentare lo stato dell’arte del sistema sangue in Campania il professor Nicola Scarpato, Direttore del Centro Regionale Sangue della Campania, e il dottor Bruno Zuccarelli, Responsabile del Servizio Trasfusionale dell’Ospedale Monaldi.

Presenzieranno all’appuntamento anche il Cardinal Crescenzo Sepe, il dottor Carlo Borgomeo, Presidente della Fondazione con il Sud, che ha sostenuto economicamente il progetto e Pietro Barbieri, Portavoce del Forum nazionale del Terzo Settore cui fa parte anche la FIDAS. All’evento è stato anche invitato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Nel corso dell’incontro, inoltre, sarà presentato ufficialmente il terzo spot realizzato “Ogni storia è un dono”, che vede protagonisti cittadini di altre culture, ancora marginali nella donazione di sangue in Italia.

Ospiti dell’evento anche amici e testimonial che hanno sostenuto la FIDAS nei numerosi appuntamenti: l’olimpionica di judo Rosalba Forciniti già protagonista della campagna di comunicazione “Campionessa di vita”, l’atleta paralimpica Giusy Versace, l’attore e cantante Luca Seta, la giornalista Carmen Lasorella e Stefano Scarpa, già vincitore di Italia’s Got Talent 2012 e protagonista della campagna “La forza di un gesto”.

L’appuntamento sarà anche l’occasione per coinvolgere la cittadinanza: durante la giornata in Piazza del Gesù stazioneranno un’autoemoteca FIDAS per informare sulla donazione di sangue ed emocomponenti e l’unità urologica mobile della Fondazione ProSud Onlus.

Leave a reply